web site hit counter Um Sopro de Neve e Cinzas - Parte 2 - Ebooks PDF Online
Hot Best Seller

Um Sopro de Neve e Cinzas - Parte 2

Availability: Ready to download

O casal de viajantes Claire Fraser e seu marido Jamie Fraser, um sedutor guerreiro escocês do século XVIII, está de volta, no sexto livro da série Outlander, da norte-americana Diana Gabaldon. Desta vez, as decisões e comportamentos da dupla são decisivos para o início da Revolução Americana, conflito que resultaria na independência dos Estados Unidos. Logo nas primeiras O casal de viajantes Claire Fraser e seu marido Jamie Fraser, um sedutor guerreiro escocês do século XVIII, está de volta, no sexto livro da série Outlander, da norte-americana Diana Gabaldon. Desta vez, as decisões e comportamentos da dupla são decisivos para o início da Revolução Americana, conflito que resultaria na independência dos Estados Unidos. Logo nas primeiras páginas, é possível sentir a tensão rondando o cotidiano de Claire e Jamie. O incêndio de uma cabana e a morte de uma família inteira alertam sobre a chegada de mudanças que podem diminuir a tranquilidade dos moradores de Fraser’s Ridge.


Compare

O casal de viajantes Claire Fraser e seu marido Jamie Fraser, um sedutor guerreiro escocês do século XVIII, está de volta, no sexto livro da série Outlander, da norte-americana Diana Gabaldon. Desta vez, as decisões e comportamentos da dupla são decisivos para o início da Revolução Americana, conflito que resultaria na independência dos Estados Unidos. Logo nas primeiras O casal de viajantes Claire Fraser e seu marido Jamie Fraser, um sedutor guerreiro escocês do século XVIII, está de volta, no sexto livro da série Outlander, da norte-americana Diana Gabaldon. Desta vez, as decisões e comportamentos da dupla são decisivos para o início da Revolução Americana, conflito que resultaria na independência dos Estados Unidos. Logo nas primeiras páginas, é possível sentir a tensão rondando o cotidiano de Claire e Jamie. O incêndio de uma cabana e a morte de uma família inteira alertam sobre a chegada de mudanças que podem diminuir a tranquilidade dos moradores de Fraser’s Ridge.

30 review for Um Sopro de Neve e Cinzas - Parte 2

  1. 5 out of 5

    ☠tsukino☠

    Rilettura con il GDL di Edicola & Libreria: le nostre passioni... https://www.goodreads.com/topic/show/... Rileggere la Gabaldon, per me, è sempre un piacere, in questo caso poi, sono proprio contenta di averlo fatto perchè ci sono tanti particolari che non ricordavo più e un ripassino in attesa di Go Tell The Bees That I Am Gone (Gaby, quando esce? Doveva essere per quest'anno e hai già spostato la data al 2020 ... e, nel 2020, saranno sei (6) anni che lo aspetto) è proprio quello che ci Rilettura con il GDL di Edicola & Libreria: le nostre passioni... https://www.goodreads.com/topic/show/... Rileggere la Gabaldon, per me, è sempre un piacere, in questo caso poi, sono proprio contenta di averlo fatto perchè ci sono tanti particolari che non ricordavo più e un ripassino in attesa di Go Tell The Bees That I Am Gone (Gaby, quando esce? Doveva essere per quest'anno e hai già spostato la data al 2020 ... e, nel 2020, saranno sei (6) anni che lo aspetto) è proprio quello che ci vuole. Le riletture poi, hanno il "potere" di farti apprezzare quelle cose, di notare quei particolari, quei collegamenti, di fare delle considerazioni sui personaggi e sulle loro azioni, che la foga di una nuova lettura non permette. Così ho potuto "realizzare" che i capitoli undici, dodici e tredici (view spoiler)[ la malattia di Claire (view spoiler)[ possono ritenersi fra i più intensi e belli di tutta la saga. Si apprezzano molto di più anche tutti i collegamenti che la Gabaldon ha disseminato nella saga a partire da L'amuleto d'ambra (io considero La straniera, un libro un po' a se stante rispetto a tutti gli altri). Altre considerazioni si possono leggere nella discussione che ho linkato grazie anche alle mia compagna di lettura Cristina e a Yukino (che avrebbe dovuto rileggere insieme a noi 😜) (hide spoiler)] (hide spoiler)]

  2. 4 out of 5

    Nihan

    Serinin her kitabını bitirdiğimde olduğu gibi yine içimde bir hüzün yüzümde de bir gülümseme vardı. Jamie, Claire, Roger, Bree ve çocuklar her seferinde olduğu gibi harika bir hikayeye misafir olmamı sağladılar. Jamie özellikle 2. kısımda harikaydı ve karaktere olan hayranlığım daha ne kadar artabilir diye düşünmeme sebep oldu. Kitapta bir süreliğine ayrı kaldıkları zaman içim sıkıldı. Hiç ayrılmasın onlar biz de panik yapmayalım. En son olaylar üzücü olsa da yeni bir serüvene başladıkları kesin. Serinin her kitabını bitirdiğimde olduğu gibi yine içimde bir hüzün yüzümde de bir gülümseme vardı. Jamie, Claire, Roger, Bree ve çocuklar her seferinde olduğu gibi harika bir hikayeye misafir olmamı sağladılar. Jamie özellikle 2. kısımda harikaydı ve karaktere olan hayranlığım daha ne kadar artabilir diye düşünmeme sebep oldu. Kitapta bir süreliğine ayrı kaldıkları zaman içim sıkıldı. Hiç ayrılmasın onlar biz de panik yapmayalım. En son olaylar üzücü olsa da yeni bir serüvene başladıkları kesin. Umarım çok bekletmez bu sefer yayınevi. Ah yine çok güzeldi. Kitaplar iyi ki varlar. Yoksa sadece hayatın gerçeklerine kalsaydık halimiz nice olurdu...

  3. 4 out of 5

    Gamze

    İçimde tarifi imkansız bir hüzün hissediyorum. O yüzden dalgınlıkla maalesef yorum sırasında spoiler istemeden de olsa yazabilirim, yorum okuyacak arkadaşları önceden uyarmak istedim. Diana Gabaldon... Bu kadının elinde tüm duygularım oyun hamuruna dönüşüyor. İstesem de istemesem de onunla birlikte duygularım binbir çeşit gösteriyor. Bu kadar usta bir kalem olamaz.. Her kitabında ayrı maceralara çıkarıyor, eğitiyor, sıkmadan sizi bol bol bilgilendiriyor. Amerika'nın Bağımsızlık Savaşı ve olayın İçimde tarifi imkansız bir hüzün hissediyorum. O yüzden dalgınlıkla maalesef yorum sırasında spoiler istemeden de olsa yazabilirim, yorum okuyacak arkadaşları önceden uyarmak istedim. Diana Gabaldon... Bu kadının elinde tüm duygularım oyun hamuruna dönüşüyor. İstesem de istemesem de onunla birlikte duygularım binbir çeşit gösteriyor. Bu kadar usta bir kalem olamaz.. Her kitabında ayrı maceralara çıkarıyor, eğitiyor, sıkmadan sizi bol bol bilgilendiriyor. Amerika'nın Bağımsızlık Savaşı ve olayın hazırlanışı ile ilgili bu kadar dolacağımı düşünmezdim mesela.. Bu kitap bir öncekinden de iyiydi. Bitmesin diye uğraştım ama sonuna geldim ne yazıkki. Evlat acısı gibi oturdu. Hele son sayfa.. Ben pek duygusal bir tip değilimdir ama o son sayfadaki tek cümle ile dağıldım, gece gece ağladım. Yazarın bu kadar iyi olması, diğerlerine haksızlık bence. Tek tek karakter tahlili yapmaktan vazgeçtim doğrusu. Şu zamana kadar bir sürü kitap okudum. Benim için Dagny Taggart'tan sonraki en en en güçlü karakter Claire Fraser.. Bu kadın bambaşka bir şey. Gerçek anlamda efsane.. Jamie için kelimelerim tükendi.. O da tam anlamıyla en en en başarılı karakter, tabi John Galt'tan sonra ;) Lütfen seriyi alın, okuyun. Ve epsilon.. 7. kitap için lütfen bizleri çok bekletme.. -- "Eğer ölürsem," diye fısıldadı karanlıkta, "beni takip etme. Sen çocuklara lazimsin. Onlar için kal. Ben beklerim " -- "Aramızda yeterince hayalet var Sassenach. Eğer geçmişin kötülükleri bizi yıldıramıyorsa gelecek korkusu da zayıflatmamalı. Bazı şeyleri arkamızda bırakıp devam etmeliyiz. Değil mi?" not: çalışma bana aittir.

  4. 4 out of 5

    Fefi

    Questo libro mi ha scioccata! Tanti nodi vengono al pettine,alcuni proprio non me li aspettavo, la famiglia Fraser si ritrova a vivere tutta una serie di avventure che li porta ad unirsi ancora di più e,ad ingrandirsi,sempre più. Alcuni vecchi personaggi ritornano,altri nuovi muoiono,alcuni tirano fuori lati di loro stessi che mai avrei potuto immaginare (vedi Ian); ci sono intrighi familiari al Ridge degni di una soap opera,ma anche se sono più di 500 pagine, la curiosità mi ha portato a non Questo libro mi ha scioccata! Tanti nodi vengono al pettine,alcuni proprio non me li aspettavo, la famiglia Fraser si ritrova a vivere tutta una serie di avventure che li porta ad unirsi ancora di più e,ad ingrandirsi,sempre più. Alcuni vecchi personaggi ritornano,altri nuovi muoiono,alcuni tirano fuori lati di loro stessi che mai avrei potuto immaginare (vedi Ian); ci sono intrighi familiari al Ridge degni di una soap opera,ma anche se sono più di 500 pagine, la curiosità mi ha portato a non volermi staccare dalla lettura. Ora sembra ci sia un nuovo inizio per tutti e non vedo l'ora di leggere quali altre rocambolesche avventure dovrà vivere la famiglia Fraser.

  5. 5 out of 5

    Chiara

    Voto complessivo di A Breath of Snow and Ashes: 4,5 stelline Voto di questa seconda parte: 5/5 È un vero conforto, disse infine, veder sorgere e tramontare il sole. Quando vivevo nella caverna, e mentre mi trovavo in prigione, mi dava speranza: sapevo che il mondo andava avanti. [...] E mi dà la stessa sensazione sentire che ti dai da fare nel tuo ambulatorio, Sassenach, mentre sbatti gli oggetti e imprechi sottovoce. Poi si voltò verso di me, e i suoi occhi avevano la profondità della notte che Voto complessivo di A Breath of Snow and Ashes: 4,5 stelline Voto di questa seconda parte: 5/5 «È un vero conforto», disse infine, «veder sorgere e tramontare il sole. Quando vivevo nella caverna, e mentre mi trovavo in prigione, mi dava speranza: sapevo che il mondo andava avanti.» [...] «E mi dà la stessa sensazione sentire che ti dai da fare nel tuo ambulatorio, Sassenach, mentre sbatti gli oggetti e imprechi sottovoce.» Poi si voltò verso di me, e i suoi occhi avevano la profondità della notte che si avvicinava. «Se non fossi più lì... o da nessun'altra parte...» aggiunse, «il sole smetterebbe di sorgere e tramontare.» Andiamo per ordine: IO NON STO BENE, questo libro mi ha distrutta! Allora, per prima cosa dico che Cannoni per la libertà rientra assolutamente nella mia top 3 della saga (mi spiace Tamburi d'autunno, ma hai appena perso il podio) e non potrebbe essere diversamente: La Straniera mi ha fatto innamorare della scrittura, dei personaggi e delle vicende in meno di 80 pagine (precisamente a pagina 81 quando Claire con la sua solita grazia, finezza e regalità si mette a imprecare anche contro San Paolo), La collina delle fate mi ha fatto ridere e divertire come non mi succedeva da tanto per un libro, mentre questo, questo mi ha impedito di dormire più di quattro ore per notte in questi ultimi giorni. Non c’è un attimo di pausa, gli eventi si succedono repentinamente, non fai in tempo a tirare un sospiro di sollievo che SBAM, colpo basso a tradimento, il tutto senza però risultare forzato o non in linea con il resto della storia (ci fosse stata una volta in cui Jamie e Claire hanno avuto la fortuna dalla loro parte). Le sfighe di Claire non si sono esaurite e, volente o nolente, fa perdere ogni volta dieci anni di vita al povero Jamie: malattie, incarcerazioni, accuse di omicidio, agguati, vengono visti da quel pover'uomo ormai come la quotidianità (vedi cosa si ricava ad essere sposato con una Sassenach!?). Mi commuove sempre la fiducia che Claire mostra nei confronti di suo marito, ogni volta che si trova in pericolo sa che il suo Jamie verrà sempre in suo soccorso, e sua la fiducia, neanche a dirlo, è ben riposta: Claire è ormai l'unico motivo che lo spinge a rimanere se stesso, a lottare per qualcosa. Già una volta aveva detto che se non fosse per lei probabilmente si sarebbe dato alla vita selvaggia senza prendersi più carico di niente e nessuno, è per lei che fa tutto quello che fa, per mettere -se non il mondo- tutto quello che possiede ai suoi piedi. Io questi due li amo (non penso mi sia mai partita una ship letteraria come questa). Sempre parlando di "gioie", sono stata malissimo quando (view spoiler)[Ian e Brianna partono insieme e il ragazzo le racconta tutto di sua moglie e della sua bambina ed è disperato non sapendola al sicuro e Brianna lo rassicura affidandola al suo papà Frank. Qui sono stata davvero male, ogni singola parola è stata scelta perfettamente in maniera da rendere la scena emotivamente destabilizzante ma non melodrammatica. Gesù Cristo d'un Roosevelt come sono stata male. (hide spoiler)] Malva, parliamo un attimo di Malva: (view spoiler)[devo ancora metabolizzare tutto quello che è successo intorno a questo personaggio e alla sua famiglia, e tutto quello che ha comportato ai fini della storia; devo ammettere che mi ero aspettata che il colpevole fosse il fratello, molto prima della finta confessione di Tom, anche se a dir la verità non avevo idea delle motivazioni che ci potevano essere dietro. Per Tom ho provato davvero tanta pena quando è venuto fuori che era innamorato di Claire, anche se ovviamente non è per lei che si è sacrificato (hide spoiler)] . Sono rimasta molto stupita di Mr Bug (mi mancherà Mrs Bug, tantissimo) ma proprio per niente di (view spoiler)[Ulisse e Jocasta, cioè ce l'avevano stampato in fronte che avevano una tresca!! (hide spoiler)] Il mai-una-gioia si è palesato in tutta la sua potenza nel momento (view spoiler)[della nascita di Mandy; quando Claire si accorge che la piccola non sta bene ho iniziato a piangere come un'idiota, soprattutto quando hanno realizzato che per poterla salvare dovevano tornare indietro. Ovviamente non mi dispiace per Bree e Roger, mi dispiace per Claire e Jamie che in un colpo solo hanno perso due generazioni della loro famiglia. Ora sono soli, e il fatto che Fergus, Marsali e i bambini non siano più al Ridge ha contribuito a rendere il tutto ancora più triste. (hide spoiler)] In conclusione, è stata messa la parola fine a moltissime vicende e ora sono estremamente curiosa di vedere cosa ci aspetta il futuro anche perchè (view spoiler)[SCOZIA STIAMO TORNANDO!!! (hide spoiler)]

  6. 4 out of 5

    Dana

    4.5

  7. 5 out of 5

    **Sognatrice di libri**

    Gdl con Edicola & Libreria: le nostre passioni... https://www.goodreads.com/topic/show/... Come i precedenti capitoli della serie anche questo nuovo libro mi è piaciuto moltissimo. I colpi di scena non sono mancati e questo ha fatti si che la storia non annoiasse per nulla il lettore anzi lo invoglia a continuare a leggere per scoprire cosa succederà più avanti. Oltre alla storia di Jamie e Claire che come sempre attrae e molto in questo libro scopriremo di più su Ian ma anche come procede la Gdl con Edicola & Libreria: le nostre passioni... https://www.goodreads.com/topic/show/... Come i precedenti capitoli della serie anche questo nuovo libro mi è piaciuto moltissimo. I colpi di scena non sono mancati e questo ha fatti si che la storia non annoiasse per nulla il lettore anzi lo invoglia a continuare a leggere per scoprire cosa succederà più avanti. Oltre alla storia di Jamie e Claire che come sempre attrae e molto in questo libro scopriremo di più su Ian ma anche come procede la storia tra Brianna e Roger, questi ultimi saranno soggetti a molti eventi particolari del libro che io ho trovato davvero molto ben descritti. A completare il tutto ci sarà la comparsa di Lord John Grey e insieme a lui molte sorprese davvero molto interessanti. In conclusione un bellissimo libro che solo la Gabaldon poteva rendere così intrigante e avvincente ma non dimentichiamoci romantico e passionale.

  8. 4 out of 5

    Yukino

    SERIE OUTLANDER n. 11 Lettura di gruppo E&L. Finalmente ho finito questo libro bello corposo. Non solo per la quantità di pagine, ma anche per tutti i colpi di scena presenti. La Gabaldon è brava come al solito a creare intrighi lasciarti col dubbio per poi sconvolgerti con le sue rivelazioni. Mai avrei pensato che fosse "lui" l'assassino di Malva. Ci sono davvero così tante rivelazioni che questa recensione dovrebeb essere uno spoiler unico. Finisce qui il capitolo con Bonnet. e finalmente SERIE OUTLANDER n. 11 Lettura di gruppo E&L. Finalmente ho finito questo libro bello corposo. Non solo per la quantità di pagine, ma anche per tutti i colpi di scena presenti. La Gabaldon è brava come al solito a creare intrighi lasciarti col dubbio per poi sconvolgerti con le sue rivelazioni. Mai avrei pensato che fosse "lui" l'assassino di Malva. Ci sono davvero così tante rivelazioni che questa recensione dovrebeb essere uno spoiler unico. Finisce qui il capitolo con Bonnet. e finalmente sappiamo di chi è figlio il piccolo Jemmy. Però non si finisce così un libro! ora voglio sapere come va avanti. Come sempre Jamie e Claire sono davvero insuperabili. Il loro amore va oltre, e anche se sono passati anni e mille avventure loro si amano come se fosse il primo giorno. Semplicemente li adoro.

  9. 5 out of 5

    V.

    Sabem quando estão a ler confortavelmente e que terão de parar para descansar, mas depois ocorrem reviravoltas que vos deixam presos à história e, enquanto não terminarem, não conseguem descansar? Foi exatamente o que me aconteceu durante a leitura destes dois volumes. Nos momentos em que, por já ser muito tarde da noite, não conseguia parar de ler; eu tinha de saber como é que tudo se resolveria. E é essa a maravilha desta história e da própria escrita de Diana Gabaldon. Sempre senti eu própria Sabem quando estão a ler confortavelmente e que terão de parar para descansar, mas depois ocorrem reviravoltas que vos deixam presos à história e, enquanto não terminarem, não conseguem descansar? Foi exatamente o que me aconteceu durante a leitura destes dois volumes. Nos momentos em que, por já ser muito tarde da noite, não conseguia parar de ler; eu tinha de saber como é que tudo se resolveria. E é essa a maravilha desta história e da própria escrita de Diana Gabaldon. Sempre senti eu própria todos os sentimentos que assolavam as personagens e, de facto, vivi deste sempre com eles. Porque quando se termina esta história, quer-se sempre mais - e a espera custa sempre muito. Dois volumes que levam as 5 estrelas tão, mas tão merecidas.

  10. 4 out of 5

    Catherine

    J'aurais coupé un peu dans le gras c'est-à-dire que j'aurais réduit dans la partie du début pour aller directement au milieu.

  11. 5 out of 5

    Cristina

    This review has been hidden because it contains spoilers. To view it, click here. Di amore, di tradimenti, di sesso, di salvataggi e di partenze...un cerchio si è chiuso...o quasi! OMG...ed io credevo che la Gabby ormai mi avesse già dato tutto ma mi sbagliavo! Con questo ultimo libro per me, ultimo perchè è l'ultimo uscito in economica per come seguo la serie e per uscita (anche se aspetto i prossimi due per l'anno prossimo e mi devo tenere buona per non fare colpi di portafoglio), ci sarebbe stata quasi bene la parola FINE ma non è stato così. Come si può capire dal titolo Di amore, di tradimenti, di sesso, di salvataggi e di partenze...un cerchio si è chiuso...o quasi! OMG...ed io credevo che la Gabby ormai mi avesse già dato tutto ma mi sbagliavo! Con questo ultimo libro per me, ultimo perchè è l'ultimo uscito in economica per come seguo la serie e per uscita (anche se aspetto i prossimi due per l'anno prossimo e mi devo tenere buona per non fare colpi di portafoglio), ci sarebbe stata quasi bene la parola FINE ma non è stato così. Come si può capire dal titolo scelto per il mio consueto sfogo post lettura, in questo libro ne succedono di tutti i colori; molte cose trovano finalmente un loro perchè dopo libri e libri di ardimentose riflessioni e sotterfugi imprevisti. Molti casi hanno visto finalmente una conclusione e con anche piccoli momenti di alti e bassi e di situazioni improvvise, finalmente dopo tanti libri fa stavo per piangere come non mai...con un grosso groppo in gola per quasi tutta la fine. Manfred finalmente è stato ritrovato ed è ritornato a casa dalla sua mamma curato; Lizzie, da cui non mi sarei mai aspettata nulla e da bell'angioletto che sembrava si è invece rivelata una curiosa bambina lussuriosa, che si è data innocentemente da farei coi suoi gemelli protettori e con pargoletto al fronte...e poi era lei che doveva morire di malaria; Malva invece è stato un grosso colpo falso che sinceramente non mi ha per niente rattristato per la fine che ha subito perchè meritata come la puttana che era!!!; Jemie e Claire fortunatamente non sono morti nell'incendio postumo falsato da imbranati tipografi; Bonnet, dopo un ultimo colpo di genio finalmente ha tirato le cuoia come ben meritava; Bree finalmente è rimasta nuovamente incontra di Roger, visto che Jem ormai è certo sia suo per via della voglia sulla testa scoperta per puro caso, e ha dato alla luce Amanda per la cui salute hanno deciso di ripartire per il futuro tutti sani e salvi...e qui mi veniva da piangere perchè è certo dalle sue parole che non ritorneranno più qui nel passato; Willie entra in scena post "Indipendenza" e li voglio vedere come proseguirà; Ian finalmente spiega cosa è successo tra lui ed Emily; si scoprono gli altarini nascosti di Duncane Jocasta...e tante ma tante altre cose. Questo libro, tra le tante stupefacenti rivelazioni, tra il dolore per la lontananza di Roger e co. e della nuova tiritera a Lilli della famiglia MacKenzie con le lettere di Claire e terranno collegati passato e presente con un fanstasma di morte indiscutibilmente presente per la fatalità dei 200 anni di differenza (mi viene da piangere ogni volta che Bree me loricorda), tra il colpo al cuore di Malva che invece era una delle serpi più vili covate in seno di cui non avrei mai sospettato, tra i vari cicli conclusi, e tra un futuro che si prospetta all'orizzonte, è senza dubbio un libro fatto per far male! Vorrei proseguire la lettura ma non posso farlo, vorrei che Roger, Bree e figli ritornino in tempo anche tra un decennio indietro, vorrei che ci fosse stata più atmosfera quando Bree ha detto nel momento meno romantico di aspettare Amanda, avrei voluto che Jemie non utilizzasse la sua dolce parvenza sessuale per collare situazioni critiche, vorrei che non mi piacesse tanto questa famiglia ma visto che sono in ballo continuerò a ballare! Spero che non ci siano altri colpi al cuore anche se si avvicina il momento critico anche se lontano ancora, spero che ora i momenti temporali tra i due secoli vengano giostrati a dovere, spero in tanto ma soprattutto che rimangano sempre eterni Jemie e Claire anche se invecchiano (in questo libro nella prima parte non si è sentito molto) mentre il cuore batte ogni volta che il loro amore aleggia tra le pagine. Amo questa storia, perchè sa di tempo, di vita e di trascendentale! Chissà come proseguirà!

  12. 5 out of 5

    Martyy

    This review has been hidden because it contains spoilers. To view it, click here. Ormai comincio ad andare avanti per inerzia, ma sembra che lo stesso faccia anche l'autrice. La trama è stata sicuramente la più densa degli ultimi volumi, ma mal distribuita dato che il finale mi è parso piuttosto frettoloso. Perchè non inserire qualcuno degli eventi qui contenuti nei libri precedenti, e tagliare un po' di vita quotidiana montana? Ho sempre adorato le protagoniste, ma ultimamente Claire avevo già constatato non fosse più la donna di un tempo, ma Brianna mi ha deluso più della Ormai comincio ad andare avanti per inerzia, ma sembra che lo stesso faccia anche l'autrice. La trama è stata sicuramente la più densa degli ultimi volumi, ma mal distribuita dato che il finale mi è parso piuttosto frettoloso. Perchè non inserire qualcuno degli eventi qui contenuti nei libri precedenti, e tagliare un po' di vita quotidiana montana? Ho sempre adorato le protagoniste, ma ultimamente Claire avevo già constatato non fosse più la donna di un tempo, ma Brianna mi ha deluso più della madre. Come si fa a fare certi ragionamenti su Bonnet? "forse non è così cattivo"? Hai avuto incubi su quell'uomo per mesi e mesi, ti ha stuprata! Lo stile di scrittura, infine, non lo trovo più lineare di un tempo. A volte è complicato capire il punto di vista usato: capisco sia necessario per capire a 360° la situazione, ma tutto questo girotondo di personaggi crea una gran confusione.

  13. 4 out of 5

    João Ferreira

    Este segundo volume, do 6o livro de Diana Gabaldon, era aquilo que eu estava a espera que fosse acontecer. A história torna-se mais interessante, com mais reviravoltas que deixam o leitor preso à leitura. O clã Fraser agora enfrentam realmente o chegar da Revolução Americana, que já começa a ter um papel mais importante no pano do fundo, mas ainda não em completo. Porém certas histórias acabam, da melhor forma esperada, isto para dar entrada em novas (que sejam tão emocionantes como as Este segundo volume, do 6o livro de Diana Gabaldon, era aquilo que eu estava a espera que fosse acontecer. A história torna-se mais interessante, com mais reviravoltas que deixam o leitor preso à leitura. O clã Fraser agora enfrentam realmente o chegar da Revolução Americana, que já começa a ter um papel mais importante no pano do fundo, mas ainda não em completo. Porém certas histórias acabam, da melhor forma esperada, isto para dar entrada em novas (que sejam tão emocionantes como as passadas). Sem querer dar spoilers, para as pessoas que estão a acompanhar a série, aconselho a lerem os livros também. Apesar da série retratar muito bem, certos elementos, algumas histórias secundárias forma deixadas para trás. E nestes dois volumes, temos 3 ou 4 histórias que não passaram para a TV (porém, certos elementos da TV estão muito melhor representados do que nos livros... Por isso é que considero que existe um bom balanço entre os dois). Só tenho a dizer, que aguardo ansiosamente o próximo capítulo, pois parece que vamos dar uns saltinhos a uma das razões por ter amado esta história: vamos voltar a Escócia!

  14. 5 out of 5

    flooower85

    Finalmente la Gabaldon è tornata quella dei primi libri, quella che amo, quella che mi emoziona, quella che mi fa piangere, che mi fa venire la tachicardia, che mi fa morire di ansia. Lo stile è sempre quello, tutto torna, si trovano sempre le risposte alle domande che ci si pone, tutto ha un perché. La scrittura dellautrice è magistrale, anche se si perde in troppe descrizioni, che per quanto non ami in generale, in questo caso non mi annoiano. Bello bello bello!!! 😍 Outlander è una saga che Finalmente la Gabaldon è tornata quella dei primi libri, quella che amo, quella che mi emoziona, quella che mi fa piangere, che mi fa venire la tachicardia, che mi fa morire di ansia. Lo stile è sempre quello, tutto torna, si trovano sempre le risposte alle domande che ci si pone, tutto ha un perché. La scrittura dell’autrice è magistrale, anche se si perde in troppe descrizioni, che per quanto non ami in generale, in questo caso non mi annoiano. Bello bello bello!!! 😍 Outlander è una saga che comunque consiglierei a tutti di leggere!

  15. 4 out of 5

    Viola

    Continued reading the saga of James Fraser and his wife Claire who s a time traveller. Her daughter Brianna also becomes a time traveller and boyfriend succeeded in going through the stones looking for her. All end at Fraser's Ridge to build their lives. A lot of excitement and conflicts arise and their strength's flourish. From the 20th century to the 17th.

  16. 4 out of 5

    Veronik

    Définitivement un amour à lire. Ce 2e volume est intéressant et se lit vrm vite. Lhistoire est surprenante avec plein de rebondissements et de tournure qui ne font pas toujours mon affaire mais cest pour ca que jadore la lecture! Les évènements sont palpitants tout au long du livre. I cant wait to begin la suite!! Définitivement un amour à lire. Ce 2e volume est intéressant et se lit vrm vite. L’histoire est surprenante avec plein de rebondissements et de tournure qui ne font pas toujours mon affaire mais c’est pour ca que j’adore la lecture! Les évènements sont palpitants tout au long du livre. I cant wait to begin la suite!!

  17. 4 out of 5

    Fatima Casanova

    Mais um livro excelente da incrível saga Outlander. É fantástico como a autora constrói a narrativa sempre com muito romance, pormenores históricos super detalhados, curiosidades médicas e sociológicas sobre a época. Um trabalho de pesquisa impressionante. Além de ótima escritora, ainda consegue ser historiadora. Aprendo sempre imenso. :)

  18. 5 out of 5

    Paula Ribeiro

    Viciante... apesar do número de páginas. A história volta a girar com rapidez e muitos sobressaltos.

  19. 5 out of 5

    BAGNULO MARCELLO

    Vale quanto scritto per LA STRANIERA

  20. 4 out of 5

    Marcia

    Part of outlander series

  21. 5 out of 5

    Zélie

    Que d'émotions dans ce tome, surtout à la fin :)

  22. 5 out of 5

    Miraphora

    Voto pieno. Inevitabile, questa volta. Con un romanzo così non si può fare altro che inchinarsi alla bravura di chi l'ha scritto e goderselo fino all'ultima riga. Non capisco cos'ha CplL di diverso, di 'in più', rispetto a NI che lo precede. Non riesco a decidermi se è la mole massiccia di avvenimenti, o se è lo spirito generale di pericolo che aleggia per tutto il romanzo. Non è masochismo, è solo che lo stesso spirito era ne La straniera e negli altri due seguiti, e si è perso un pò per strada Voto pieno. Inevitabile, questa volta. Con un romanzo così non si può fare altro che inchinarsi alla bravura di chi l'ha scritto e goderselo fino all'ultima riga. Non capisco cos'ha CplL di diverso, di 'in più', rispetto a NI che lo precede. Non riesco a decidermi se è la mole massiccia di avvenimenti, o se è lo spirito generale di pericolo che aleggia per tutto il romanzo. Non è masochismo, è solo che lo stesso spirito era ne La straniera e negli altri due seguiti, e si è perso un pò per strada togliendo quel pizzico di 'paura' che movimenta la lettura. Probabilmente sono entrambe le cose a renderlo quello che è. Succede talmente tanto, a talmente tanti personaggi, che ad un certo punto non si riesce più a tenere il filo perchè si vuole leggere così velocemente che ti vanno insieme le parole nel cervello e non capisci più nulla (tipo me sul pulman alle 7 del mattino...con la luce dell'alba di Gennaio, fate vobis). Andando per ordine direi che la cosa che è successa e che speravo che accadesse è la morte di Bonnet. Non ce l'ho fatta ad odiarlo, mai. Bonnet è una macchietta, non è un vero cattivo. E' la classica canaglia che affascina, anche se ne combina di tutti i colori, e la sua fine mi ha fatto dispiacere, dopotutto (la scena di lui che scappa con la boccetta con dentro il testicolo mi ha fatto morire dal ridere). L'altra cosa è il viaggio nel tempo di Bree, Roger e dei due bimbi. Non me l'aspettavo per niente, è arrivato e bam! eccoli che sono nel 'loro' tempo. Non ho fatto in tempo a digerire la cosa che la Gabaldon me ne ha sbattuta in faccia un'altra...ora come ora (l'ho appena finito) sono decisamente ubriaca e faccio fatica a ricordare i particolari. Forse c'è un aspetto leggermente negativo, anche se probabilmente è stato dettato dal senso pratico. La fine - o forse dovrei dire le fini - sono state molto sommarie e veloci, un capitolo, un argomento chiuso, una fine. Ok, va bene, però - per esempio - mi sarebbe piaciuto che la Gabaldon si fosse soffermata di più sulla nascita di Amanda e sulle circostanze del loro ritorno nel 'futuro', soprattutto i primi momenti. Mi sarebbe piaciuto conoscere come si sono arrangiati Bree e Roger. Confusa è stata anche la risoluzione del mistico incendio della casa (che epilogo misero, il secondo), ma pace...sinceramente avevo un tarlo in testa e non avevo attenzione per molto altro: Jamie ha qualche 'potere'. Ormai è innegabile, 'vede' la realtà (presente o futura) mentre sogna. Ora sono curiosa di sapere di più al riguardo. E' stato massacrante l'episodio della febbre di Claire (ho pianto anche io per i suoi capelli) e tutta la questione di Malva mi ha fatto venire un'ulcera...come mi ha lasciata basita il fatto che Tom Christie fosse innamorato di Claire, me lo ero perso per strada. Che altro? Ian? Lo adoro. Roger? Lo amo, Bree? Mi sta simpatica. Jemmy non ricordo più quanti anni ha, Fergus lo avrei preso a badilate in faccia e avrei dato una bella pacca sulla spalla a Marsali. Vabè, ci sono troppe cose da commentare, è impossibile ricordarle tutte. Basti dire che questo è forse uno dei meglio riusciti tra gli ultimi 4 pubblicati, anche se la traduzione non è agli stessi livelli dei precedenti - si sente una certa rigidità, ma sono fiduciosa per il futuro - si sente, ed è inconfondibile, un senso di eccitazione generale. Jamie e Claire stanno per tornare in Scozia, la guerra è praticamente alle porte. E' un nuovo inizio. L'attesa per il prossimo romanzo sarà tremenda.

  23. 5 out of 5

    Roberta

    La Gabaldon è un mito, ma in questo libro emerge bene la discontinuità della sua scrittura. Dopo aver impiegato centinaia di pagine (in passato) per narrare minuzie e dettagli spesso inutili e barbosi, stavolta condensa un sacco di avvenimenti fondamentali e risolutivi (e che si sviluppano su un arco temporale più ampio rispetto al suo solito) nelle ultime 100-150 pagine, tratteggiandoli appena. Niente approfondimenti: giuro che mi sono sentita defraudata! (La traduzione poi contiene numerosi La Gabaldon è un mito, ma in questo libro emerge bene la discontinuità della sua scrittura. Dopo aver impiegato centinaia di pagine (in passato) per narrare minuzie e dettagli spesso inutili e barbosi, stavolta condensa un sacco di avvenimenti fondamentali e risolutivi (e che si sviluppano su un arco temporale più ampio rispetto al suo solito) nelle ultime 100-150 pagine, tratteggiandoli appena. Niente approfondimenti: giuro che mi sono sentita defraudata! (La traduzione poi contiene numerosi errori: ad esempio quante volte 'Jem' viene scambiato con 'Jamie'!)

  24. 5 out of 5

    SAL

    Non posso non assegnare cinque stelline a questo meraviglioso libro. Come sempre l'autrice è riuscita a teletrasportarmi nelle vicende di Jamie e Clare. I due protagonisti ancora una volta si trovano a fronteggiare imprevisti e avventure e colpi di scena sempre più mozzafiato. La Gabaldon è un elegante tessitrice di storie e vicende in cui si rimane piacevolmente attratti nelle sue spire e a ogni finale ti lascia con qualche pezzetto di emozioni esilaranti. Lo consiglio a tutti gli amanti del Non posso non assegnare cinque stelline a questo meraviglioso libro. Come sempre l'autrice è riuscita a teletrasportarmi nelle vicende di Jamie e Clare. I due protagonisti ancora una volta si trovano a fronteggiare imprevisti e avventure e colpi di scena sempre più mozzafiato. La Gabaldon è un elegante tessitrice di storie e vicende in cui si rimane piacevolmente attratti nelle sue spire e a ogni finale ti lascia con qualche pezzetto di emozioni esilaranti. Lo consiglio a tutti gli amanti del genere

  25. 4 out of 5

    Ily

    In questo romanzo ho ritrovato il coinvolgimento, il ritmo narrativo incalzante ed una trama ben articolata ma non per questo appesantita, nella quale i personaggi via via inseriti, sono ben delineati anche dal punto di vista psicologico. La lettura scorre spedita, complice anche la curiosità: difatti molti nodi vengono al pettine, si chiudono dei cerchi e si aprono nuovi scenari. Bello e intenso come i primi volumi della saga!

  26. 4 out of 5

    Lia

    Con la seconda parte di A Breath of Snow and Ashes, sesto capitolo di Outlander, si desidera solo che il più indomito corso di eventi che si possa immaginare abbia fine; undicesimo libro in Italia della serie, non manca di paziente lavoro da parte della sua autrice e, a dire il vero, Diana Gabaldon ci procura vive impressioni con i pericoli e gli intrighi delle donne della storia. - See more at: http://www.mangialibri.com/libri/cann...

  27. 5 out of 5

    Annina_

    bello bello bello bello! *____* libro scorrevole e pieno di eventi, colpi di scena, sconvolgimenti e sacrifici! Jamie & Claire sempre fantastici.. con quel finale a sorpresaaa... sigh!! :') ora mi prendo una pausa.. poi tra qualche mese... affronterò il 12-13!

  28. 5 out of 5

    Paula Reis

    Uma série como nunca tinha lido. Sem dar conta tens um livro de 1200 páginas lido!

  29. 5 out of 5

    Gabby Gilliam

    For a book that spans 42 discs, not very much happens. It still gets 3 stars because the mundane details are beautifully told, but it was tough to get through this monster.

  30. 5 out of 5

    Céline

Add a review

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading...
We use cookies to give you the best online experience. By using our website you agree to our use of cookies in accordance with our cookie policy.